I Nostri Vigneti

I Nostri Vigneti

Ogni vigneto ha una storia da raccontare

Ogni vigneto rivela una narrazione e possiede un DNA immancabilmente presente in ogni sorso del vino che ne discende: dai vitigni tradizionali del panorama ampelografico marchigiano - Montepulciano, Sangiovese, Maceratino e Grechetto – alla coltivazione dei classici vitigni internazionali Merlot, Cabernet Sauvignon e Chardonnay.

I vini che produciamo raccontano la storia e le peculiarità del nostro territorio.

Le Vigne

La vigna più antica è quella del Passatempo, dove nasce un eccezionale Montepulciano; la vigna Ribona è madre dell’omonimo vitigno. La vigna Villa Potenza, amorevolmente accoglie, nutre e arricchisce con l’inconfondibile imprinting del terroir i preziosi vitigni provenienti da terre lontane. I vigneti Cantalupo, Monti e Polpano dove nascono il Grechetto, il Sangiovese e il Rosso Piceno.

Infine, i vigneti Margherita e Beldiletto, le vigne di 40 ettari che Conti degli Azzoni ha dedicato alla produzione biologica che, sulle orme della secolare tradizione familiare fatta di amore e rispetto per la natura, traccia il percorso futuro dell’azienda.

Vigneto Cantalupo
Vigneto Passatempo
Vigneto Margherita
Vigneto Monti
Vigneto Polpano